i prodotti Nami

I Batteri Buoni

In passato si ritenevano “buoni” i batteri aerobi ( che traggono energia e vivono solo in presenza di ossigeno) e “cattivi” gli anaerobi (non vogliono l’ossigeno per vivere, anzi la presenza di ossigeno inibisce la loro crescita). Oggi invece è confermato che batteri anaerobi, come i lactobacilli(L.bifidus, con i quali si fa lo yogurt) presenti nell’intestino, gli zimogeni (responsabili della fermentazione e produttori di enzimi), gli zolforiduttori e i solfatoriduttori e i batteri verde-azzurri della fotosintesi, sono colture di microorganismi attive molto importanti.
Prosperano nutrendosi di POLVERE, VELENI, PATOGENI e tutto quello che ci fa normalmente storcere il naso , perchè emanano un cattivissimo odore dovuto all putrefazione e decomposizione.

Nella miscela Nami i batteri della fotosintesi convivono con quelli della fermentazione e attivano con la loro produzione di ossigeno altri microorganismi. In questo modo i processi degenerativi vengono trasformati in processi rigenerativi.

Questo è il compito dei microorganismi contenuti in NAMI, la trasformazione di un ambiente a vocazione prevalentemente ossidativa e degenerativa in ambiente in cui prevalgono i processi rigenerativi.

Chiedi un consiglio o informazioni sul prodotto

Registratevi alle nostre
news
per avere nuovi aggiornamenti scientifici
X